Introduzione


Divideremo le essenze, principalmente, per i colori. Per i nomi scientifici, le caratteristiche fisiche e  i prezzi orientativi rimandiamo alle varie schede.Riporteremo nella seguente tabella anche legni di non facile reperibilitÓ sul mercato.

CHIARI

MEDI

ROSA-ROSSI SCURI RESINOSI
 
Acero
Acero Can.
Bamb¨
Betulla
Faggio
Farnia
Frassino
Marfim Guatamb¨
Rovere
 
Afromosia
Balsamo
Cabreuva
Cumbar¨
Iroko
Noce
 
Ulivo
Robinia
Teak
 
Ciliegio
Courbaril
DoussiŔ
Faggio eva.
Inzia (Merbau)
Mutenye
Paduk Africa
 
IpŔ-Tabaco
Lapacho
Sucupira
WengŔ-Panga
 
Abete
Pino
Larice

AFRICA      AMERICA      ASIA      EUROPA

ProprietÓ meccaniche e fisiche

Di seguito elenchiamo le fondamentali proprietÓ delle essenze.

Massa Volumica Possiamo considerare la massa volumica il peso specifico del legno.Tale valore Ŕ il rapporto tra massa (peso) e volume. Si esprime in chilogrammi a metro cubo.
Ritiro Il legno, perdendo l'acqua contenuta nel suo interno, determina questa diminuzione dimensionale. Il ritiro determina la stabilitÓ ed Ŕ direttamente proporzionale al peso specifico. L'umiditÓ del legno, considerata normale, per un parquet, Ŕ del 12%¸14%.
Durezza La durezza Ŕ la caratteristica del legno a non farsi penetrare da un corpo solido.
Resistenza a compressione La compressione assiale Ŕ la peculiaritÓ del legno a resistere ai carichi statici (piedi di mobili, tavoli, ecc.).
Resistenza a flessione Questa proprietÓ determina quanto pu˛ flettersi il legno prima che la deformazione momentanea diventi permanente.
Resistenza all'urto La resistenza all'urto Ŕ l'attitudine del legno a resistere a sforzi bruschi.

Pagina Principale